Deborah De Blasi

ASSEMBLEA AIPH 2017 – ELEZIONI DEL DIRETTIVO

Candidatura di Deborah De Blasi


Linee programmatiche

La mia collaborazione con il CESRAM di Lecce ha fatto sì che gli intenti che avevo in nuce diventassero realtà tangibile e che si concretizzassero in un percorso di laboratori di teatro-storico per ragazzi, che stanno sortendo risultati lusinghieri.
Il mio proposito principale è quello di realizzare una sperimentazione scolastica su tutto il territorio provinciale di Lecce, attraverso cui istituire delle nuove linee-guida per l’insegnamento della Storia, che superino le metodologie e le strategie in vigore. Queste non sortiscono gli effetti sperati ed è sotto gli occhi di tutti, che i nostri giovani non amano studiare la storia e non conoscono quella dell’ultimo secolo, indispensabile a giustificare ed a comprendere gli eventi che oggi vivono o subiscono.
I programmi vanno riformati radicalmente. La formazione docente va totalmente riconvertita secondo nuovi standard ed acquisizioni tecnologiche, contenutistiche e programmatiche.
La Storia ha un potenziale didattico-formativo unico, che non viene adeguatamente sfruttato a fini  pedagogici e questo deve cambiare, se vogliamo che le future generazioni acquisiscano gli strumenti necessari alla propria affermazione ed alla gestione della cosa pubblica.
E’ un dovere della nostra generazione ed io sono convinta che, in quanto formatrice, io abbia il dovere di attivarmi in tal senso.

C.V. di Deborah De Blasi
Deborah De Blasi (4 agosto 1969) è laureata in Pedagogia con il massimo dei voti e la lode presso l’Università del Salento; laureata in Pianoforte presso il Conservatorio “G Rossini” di Pesaro; laureata in Prepolifonia presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia ed in Musica Antica presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce.
Diplomata in direzione di coro per voci bianche. Attrice professionista dal 1992 al 1998.
Ideatrice, coordinatrice e conduttrice di laboratori musico-teatrali, di scrittura creativa e lettura espressiva in tutte le scuole di ogni ordine e grado dal 1991.
Scrittrice di drammaturgie, molte delle quali su tema storico (“Assedi”- 2012;  “Italia Mia”- 2015; “Determinativo Femminile”- 2016).
Vincitrice del Premio Nazionale “Maria Bellonci” per un suo scritto su Marco Polo.
Giornalista della GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO per un biennio.
Vincitrice di due concorsi per Scuola dell’Infanzia e Primaria nel 2000.
Insegnante a tempo indeterminato dal 2005.
Ideatrice e coordinatrice di progetti nazionali per il MIUR come MUSICA 2020 per la  Commissione Berlinguer sulla pratica della Musica nella scuola italiana sin dalla prima infanzia e MUSIC the GAP- 2016 per l’ attuazione delle principali linee della Legge 107/2015.
Dal 2016 affidataria per bando nazionale dell’incarico di REFERENTE PER L’EDUCAZIONE ARTISTICA E MUSICALE, LA CITTADINANZA ATTIVA  E L’EDUCAZIONE ALLA SALUTE presso l’Ufficio Scolastico Provinciale di Lecce.
Fondatrice dell’Associazione socio-culturale ACCADEMIA DELLA MINERVA nel 2005.
Collaboratrice esterna per l’associazione nazionale INTEGRAONLUS per l’ideazione e la gestione di laboratori musico-coreutico-teatrali a scopo didattico-relazionale per ospiti di SPRAR.
Giornalista per la GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO per due anni.
Elemento del Direttivo dell’Associazione Nazionale A.GI.MUS. per la sezione Salento.