Dialoghi della Public History – Autunno 2021. 1° “Mettere in scena gli archivi”. Con Gabriele Locatelli e Manfredi Scanagatta – La registrazione video

1. Mettere in scena gli archivi
Dialogano Gabriele Locatelli (Cooperativa CAeB Milano) e Manfredi Scanagatta (Università di Modena e Reggio Emilia). Coordina Lorenzo Pezzica (Università di Modena e Reggio Emilia)
La digitalizzazione delle fonti consente un processo di narrativizzazione della fonte stessa, rendendola parte intellegibile del discorso storico. In una chiave costruzionista, osservare la fonte come un’unità narrativa rende possibile immaginare nuove forme di messa in scena della fonte, liberandola de facto dall’archivio stesso e consegnandola allo spazio di lavoro dello storico. Non solo, l’accessibilità e l’interoperabilità delle fonti digitali consente un nuovo livello di fruizione dell’archivio che diventa accessibile e comprensibile anche per i non addetti ai lavori. La messa in scena delle storie individuali e collettive, la narrazione a tutti i pubblici possibili permette di operare un “rammendo” culturale e identitario, restituendo al pubblico la spontanea inclusività e il sedime democratico degli archivi.

La conversazione si è svolta in via telematica il 20 settembre 2021 alle ore 18.00.


OpenEdition vi suggerisce di citare questo post nel modo seguente:
Walter Tucci (13 Settembre 2021). Dialoghi della Public History – Autunno 2021. 1° “Mettere in scena gli archivi”. Con Gabriele Locatelli e Manfredi Scanagatta – La registrazione video. AIPH - Associazione Italiana di Public History. Recuperato il 21 Luglio 2024 da https://doi.org/10.58079/awnx


Potrebbero interessarti anche...

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search