Concorso progetti realizzati – AIPH 2023

Concorso per i migliori progetti di Public History realizzati fra il 26 aprile 2022 e il 30 aprile 2023

In occasione della V conferenza nazionale dell’AIPH-Associazione Italiana di Public History (Firenze, 6-11 giugno 2023) si terrà la terza edizione del concorso per i migliori progetti di Public History realizzati in Italia nel corso dei precedenti 12 mesi.

Per poter concorrere occorre candidarsi rispondendo alla Call entro il 30 aprile 2023.

PREMI

Il progetto primo classificato riceverà un premio di 250 euro, come già accaduto per le prime due edizioni. I primi tre classificati avranno poi anche la possibilità di partecipare gratuitamente alla successiva Conferenza annuale dell’AIPH e potranno apporre uno speciale logo dell’Associazione che indicherà il premio ottenuto in tutti i materiali di comunicazione.

PERCHE’ PARTECIPARE? 

Per farsi conoscere, per confrontarsi su come si interpreta la Public History in Italia, per fare emergere le migliori pratiche nel campo della Public History (best practices). Se premiati, il riconoscimento nazionale ricevuto dall’AIPH può essere, oltre che una legittima gratificazione e uno stimolo per il futuro, un vantaggio competitivo sul mercato e una garanzia di qualità per i sostenitori.

COME PARTECIPARE

Inviare all’indirizzo segreteria@aiph.it un’email, indicando come oggetto CANDIDATURA MIGLIORI  PROGETTI REALIZZATI. Nel corpo dell’email occorre inserire il titolo del progetto e i contatti a cui fare riferimento e allegare una breve relazione illustrativa del progetto  (massimo 6000 battute) in cui devono essere presenti i seguenti dati:

  • Titolo
  • Prodotto/i finale/i (es. mostra, festival, evento teatrale e/o multimediale,  documentario, visite guidate, sito internet, pubblicazione a stampa, etc. )
  • Contenuti
  • Pubblico preferenziale
  • Numero di persone coinvolte
  • Forme di partecipazione
  • Obiettivi
  • Risultati
  • Elementi di aderenza al Manifesto della Public History Italiana  (https://aiph.hypotheses.org/3193)
  • Originalità ed esperienze pregresse  indicare se il progetto è originale o si ispira a precedenti esperienze italiane o estere
  • Costi sostenuti: indicare se da Euro  0 a 1.000; da 1.000 a 10.000; da 10.000 a 60.000; da 60.000 a 150.000; da 150.000 a 500.000; oltre 500.000
  • Forme di finanziamento
  • Rassegna stampa
  • Presentazione di chi presenta la candidatura (persona o ente) specificando quale ruolo si ha avuto nel progetto.
  • Indicazione degli eventuali partner del progetto
  • Requisiti di eccellenza indicare quali sono le principali caratteristiche del progetto che costituiscono requisiti di eccellenza
  • Elenco LINK  Al sito istituzionale del progetto, se esistente, o a ogni tipo di documentazione ritenuta utile per la valutazione (avvertenza: la sola descrizione del progetto non basta, la commissione giudicatrice deve avere in mano gli elementi che provino l’effettiva realizzazione del progetto)
  • Altri allegati ritenuti utili e loro elenco

Attenzione a non superare i 2Mb oppure usare sistemi di trasferimento file di grandi dimensioni.

Non ci sarà una selezione preliminare di merito, ma le proposte che perverranno con informazioni incomplete o mancanti saranno automaticamente scartate.

 

La cerimonia di premiazione dei vincitori 2022


Potrebbero interessarti anche...

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search