Ad Alessandro Portelli il Premio “Claudio Pavone. La storia come impegno civile” 2024

Il premio nazionale «Claudio Pavone. La Storia come impegno civile», giunto alla sua seconda edizione, è stato assegnato al prof. Alessandro Portelli, una figura di spicco nel panorama culturale e storiografico italiano e internazionale.

La premiazione avverrà sabato 18 maggio alle ore 16.30 a Torchiara presso il palazzo baronale De Conciliis, in via San Bernardino.

Dopo i Saluti del sindaco di Torchiara, Avv. Massimo Farro, del presidente della Provincia, Avv. Francesco Alfieri, e del presidente della Sezione ANPI Gelbison-Cilento, avv. Andrea Rinaldi, saranno lette le motivazioni del premio da parte di una rappresentante del Comitato Scientifico del premio stesso; gli studenti delle classi quinte del Liceo “A. Gatto” di Agropoli presenteranno i loro lavori sul tema: “Resistenza (è) Guerra Civile…la difficoltà (o l’impossibilità) di una memoria condivisa”. Il vincitore del premio, prof. Alessandro Portelli, concluderà l’iniziativa con un suo intervento dal titolo “Immaginazione e memoria: le tre guerre di Dante Bartolini e Claudio Pavone”.


OpenEdition vi suggerisce di citare questo post nel modo seguente:
redazioneaiph (8 Maggio 2024). Ad Alessandro Portelli il Premio “Claudio Pavone. La storia come impegno civile” 2024. AIPH - Associazione Italiana di Public History. Recuperato il 24 Luglio 2024 da https://doi.org/10.58079/11nrb


Potrebbero interessarti anche...

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search