Francesco Mineccia vince la prima edizione del Premio Gallerano di Public History

Il Comitato scientifico del Premio Nicola Gallerano di Public History, preso atto che per attribuire il premio è stata superata la percentuale dei soci e delle socie AIPH votanti necessaria del 30% con un totale di 66 voti, comunica l’esito della votazione della giuria popolare, che tiene conto sia delle preferenze espresse tramite la piattaforma digitale Balotilo che di quelle comunicate via mail:

  1. Mineccia, Francesco, La storia in edicola. Divulgazione e uso pubblico della storia in Italia dall’Unità ad oggi, Pacini editore, 2022. Voti: 45
  2. Caira, Andrea, Un tetto e due scuole. Memorie jugoslave, TabEdizioni, 2022. Voti: 13
  3. Lorini, Alessandra, Le statue bugiarde. Immaginari razziali e coloniali nell’America contemporanea, Carocci editore, 2023. Voti: 8

L’opera di Francesco Mineccia si aggiudica quindi la prima edizione del Premio Nicola Gallerano di Public History.

Il Comitato scientifico del Premio si congratula con il vincitore e ringrazia tutte e tutti coloro le/i quali hanno voluto esprimere il proprio giudizio.

Silvia Morganti, Serge Noiret, Igor Pizzirusso, Marcello Ravveduto, Andrea Sangiovanni, Camilla Zucchi



Citare questo post
igorpizzirusso (2024, 7 Giugno). Francesco Mineccia vince la prima edizione del Premio Gallerano di Public History. AIPH - Associazione Italiana di Public History. Recuperato il 18 Giugno 2024, da https://doi.org/10.58079/11s20

Potrebbero interessarti anche...

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search