Online i Poster AIPH 2020

Pubblichiamo i poster inviati alla Segreteria dell’Associazione per partecipare al Conferenza AIPH 2020. In considerazione della straordinarietà dei tempi che abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo, il Consiglio direttivo dell’AIPH ha deliberato che quest’anno tutti i poster sarebbero stati pubblicati sul nostro sito per la loro valorizzazione.
Questi, in ordine alfabetico, i titoli dei poster pervenuti con indicazione dei proponenti. Sotto, l’elenco con il link alla pagina di presentazione.

  • DA DONNA A DONNA 19.19. Frammenti di diritti (Associazione PopHistory)
  • D.E.E.P. LAB. Discover Education Entertainment and Play Laboratory (Domenico Ruggiero, Federica Fiorio, Antonella Fiorio)
  • Humanities for Change. Un network sul futuro delle discipline umanistiche (Marco Sartor, Giorgia Cappellina)
  • Il Cispai e la pasta in nero. Un esempio di public history (Stefano d’Atri e Manuele Gianfrancesco)
  • «Le varianti della rosa». Una risorsa online tra letteratura, digital e public humanities (Christian D’Agata)
  • Ludica. Laboratorio di Umanistica Digitale dell’Università degli Studi di Cagliari (Beatrice Schivo, Michele Cuccu e Denise Maria Paulis)
  • Piazza Martiri della Libertà. Spunti per una Public History a Biella (Nicolò D’Oria)
  • RaccontAvo (Andrea Oldani – Associazione PopHistory)
  • Ricordi tra le mura. Storie di insegnamento e formazione a Lucca attraverso un percorso di Public History (Monica Dati)
  • Un’alternanza di storie greche. Progetti di Alternanza Scuola Lavoro (ASL), Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) e public history fra iscrizioni e cinema (Francesco Guizzi)
DA DONNA A DONNA 19.19. Frammenti di diritti (Associazione PopHistory)
D.E.E.P. LAB. Discover Education Entertainment and Play Laboratory (Domenico Ruggiero, Federica Fiorio, Antonella Fiorio)
Humanities for Change. Un network sul futuro delle discipline umanistiche (Marco Sartor, Giorgia Cappellina)
Il Cispai e la pasta in nero. Un esempio di public history (Stefano d’Atri e Manuele Gianfrancesco) 

«Le varianti della rosa». Una risorsa online tra letteratura, digital e public humanities (Christian D’Agata)
Ludica. Laboratorio di Umanistica Digitale dell’Università degli Studi di Cagliari (Beatrice Schivo, Michele Cuccu e Denise Maria Paulis)
Piazza Martiri della Libertà. Spunti per una Public History a Biella (Nicolò D’Oria)
RaccontAvo (Andrea Oldani – Associazione PopHistory)
Ricordi tra le mura. Storie di insegnamento e formazione a Lucca attraverso un percorso di Public History (Monica Dati)
Un’alternanza di storie greche. Progetti di Alternanza Scuola Lavoro (ASL), Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) e public history fra iscrizioni e cinema (Francesco Guizzi)

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 28/05/2020

    […] tutto è stato rimandato. Sono infatti stati pubblicati i Poster AIPH 2020 tra i quali anche quello realizzato da Michele Cuccu, Beatrice Schivo e Denise Paulis, che con una […]

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search