DE VECCHIS Chiara

Profilo socio

Nata a Roma nel 1973, laureata in Lettere (Università La Sapienza), dottore di ricerca in Scienze bibliografiche (Università di Udine).
Ha lavorato presso l’Università degli studi di Firenze (personale TAB, 1999-2000) e dal 2000 è documentalista parlamentare presso la Biblioteca del Senato, sempre affiancando all’attività professionale la ricerca nel settore della storia delle biblioteche e del diritto d’autore.
Ha collaborato come cultore della materia e poi insegnato come docente a contratto Bibliografia e Biblioteconomia presso l’Università degli studi di Roma Tre dal 2007 al 2013. È docente di storia del diritto d’autore nel Master di I livello Dalla carta al digitale presso l’Università telematica Niccolò Cusano.
Già membro di comitati di redazione di riviste di settore e di gruppi di studio in ambito ministeriale e associativo-professionale, è socio fondatore della Società bibliografica toscana (dal 2011); dal 2017 è membro della Società italiana di Scienze Bibliografiche e Biblioteconomiche – SISBB e Presidente della Sezione Lazio dell’Associazione italiana biblioteche – AIB.
Relatrice a convegni e conferenze, è coautrice (con Paolo Traniello) de La proprietà del pensiero. Il diritto d’autore dal Settecento a oggi, Roma, Carocci, 2012; ha pubblicato contributi di storia dell’editoria e delle biblioteche in volumi miscellanei e riviste (tra le più recenti, Antologia Vieusseux, Nuova Informazione Bibliografica, Nuovi Annali della Scuola Speciale per Archivisti e Bibliotecari).
Per l’AIPH rappresenta l’AIB nel Comitato scientifico dell’Associazione sin dalla sua costituzione; ha partecipato attivamente, anche col coordinamento di panel, a tutte le edizioni della Conferenza annuale AIPH, e promuove la conoscenza e l’attività dell’AIPH nella propria comunità professionale di riferimento.

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search