Qui abito. Un progetto di Public History con le scuole del quartiere Vallette di Torino / Cliomedia Public History

Qui abito di Cliomedia Public History

Relazione illustrativa

QUI ABITO, fra i vincitori del bando AxTO della Città di Torino per la riqualificazione delle periferie, è un progetto presentato dall’Associazione Cliomedia Public History (Cliomedia PH) in accordo con qualificati partner. Nel sottotitolo sono state così indicate le sue finalità: a partire dalla scuola storie di famiglie e di quartiere per immaginare il futuro della comunità. La comunità a cui si fa riferimento è quella del quartiere Vallette dell’estrema periferia Nord-Ovest della città e la scuola è l’Istituto Comprensivo D.M.Turoldo (IC Turoldo). Assi principali sono stati la conoscenza del passato e l’immaginazione del futuro, ovvero sapere “sognare” a partire da una solida presa d’atto sulla realtà per poter essere protagonisti dei cambiamenti e non passivi spettatori votati alla rassegnazione.
Il quartiere di edilizia popolare delle Vallette, inaugurato agli inizi degli anni ’60 e progettato da noti architetti che ambivano alla creazione di un quartiere ideale, sin dalle origini ha avuto fama di “ghetto pericoloso”. Un identico stereotipo negativo, nonostante le firme di celebri progettisti, è associato a molti altri quartieri edificati nella seconda metà del ‘900 in varie periferie italiane.
QUI ABITO è un progetto del tutto originale replicabile in altre realtà periferiche del paese.

Il partenariato 
Capofila del progetto è l’Associazione Cliomedia Public History che eredita l’esperienza di Cliomedia Officina. Gli altri partner, portatori di diverse competenze ed esperienze, sono: il Dipartimento di Architettura e Design (DAD) del Politecnico di Torino; il Centro di Documentazione Storica ed Ecomuseo della Circoscrizione 5 (CDS); il Tavolo di Quartiere Vallette; la Casa di Quartiere delle Vallette; l’associazione Manal Insieme per l’Integrazione. Al centro della rete dei partner è l’IC Turoldo, non solo perché le azioni principali hanno visto protagonisti gli insegnanti e gli studenti di terza media, ma anche perché una delle finalità del progetto è quella di contribuire al superamento della crisi dell’Istituto che da anni registra l’esodo di alunni verso altre zone della città, fatto che provoca un ulteriore senso di marginalizzazione del quartiere. Per approfondimenti vedi in quiabito.it e nell’ebook Qui abito.

CRONOLOGIA E ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO

Presentazione al quartiere e Conferenza stampa 27 settembre 2018

Corso di formazione degli insegnanti Autunno 2018
Nel corso degli incontri sono stati approfonditi temi relativi alla storia del quartiere, alla sua configurazione urbanistica in funzione di progettazioni future, alle modalità con cui affrontare la raccolta di fonti orali di autobiografie e storie di famiglia, favorendo l’incontro tra le generazioni e tra gli abitanti vecchi e nuovi. Le docenze sono state svolte dai ricercatori del Centro di Documentazione Storica della Circoscrizione 5 di Torino, dagli storici di Cliomedia PH, dai docenti del DAD – Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino. LEGGI Il corso di formazione, un bilancio

Laboratori scolastici con gli studenti Gennaio-Maggio 2019
I laboratori hanno coinvolto 80 studenti divisi in più laboratori. I laboratori di storia sono stati dedicati alla raccolta di testimonianze con registrazione audiovisiva e di fotografie in archivi diversi oltre che familiari. Nel laboratorio per la “progettazione del futuro” i ragazzi hanno ripensato specifici spazi pubblici come aree per nuovi giochi. Il laboratorio artistico è stato finalizzato alla realizzazione di un murale in un corridoio della scuola. Studenti e insegnanti, oltre alla costante presenza di tutor, sono stati coadiuvati da diverse figure professionisti (storici, architetti, esperti in comunicazione audiovisiva e visiva).
LEGGI Le video interviste, costruire un set cinematografico a scuola

Evento pubblico 5 Giugno 2019
Storie e memorie del quartiere Vallette, evento di public history, siè svolto presso il teatro Officine Caos. Nel corso dell’affollatissimo incontro, a cui hanno assistito genitori, testimoni, studenti, insegnanti e abitanti del quartiere, sono stati approfonditi diversi aspetti della storia delle Vallette attraverso la lettura di documenti e statistiche e soprattutto la visione di brani delle testimonianze raccolte dai ragazzi.
LEGGI L’evento di Public History: Storie e memorie di Vallette, 5 giugno 2019

Mostra itinerante 28 Novembre 2019
La mostra Raccontare il quartiere, inaugurata presso i locali dell’IC Turoldo, è stata visitata da tutti gli studenti della suola, da numerose classi delle elementari del quartiere, da genitori e residenti in occasione degli open day.È una mostra ipertestuale con contenuti multimediali a cui si ha accesso attraverso un lettore QR-code. Previsti successivi allestimenti. Una versione della mostra sfogliabile  è pubblicata online sul sito del progetto.

eBook dicembre 2019
L’eBook Qui abito racconta la storia e lo sviluppo del progetto con testi di approfondimento e rinvii a larga parte della documentazione multimediale raccolta e prodotta. LEGGI L’eBook di Qui abito.

Sito internet da Settembre 2018
quiabito.it è il sito di riferimento del progetto. E’ uno strumento di informazione e un archivio.

Film documentario Dicembre 2019
Il documentario Raccontateci! Storie del quartiere Vallette e di chi lo abita (56’), realizzato grazie a un finanziamento nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MiBACT, valorizza le testimonianze raccolte dai ragazzi. Guarda il trailer.

DATI QUANTITATIVI

Coinvolti 80 studenti, 25 insegnanti, 16 testimoni, circa 800 abitanti fra visitatori della mostra e spettatori all’evento di giugno 2019

Costi sostenuti da 10.000 a 60.000

Forme di finanziamento partecipazione al bandi AxTO della Città di Torino e per il film documentario partecipazione al bando del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso da MIUR e MiBACT

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search