Un’alternanza di storie greche. Progetti di Alternanza Scuola Lavoro (ASL), Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (PCTO) e public history fra iscrizioni e cinema (Francesco Guizzi)

Poster presentato da Grancesco Guizzi (Dipartimento di Scienze dell’Antichità, Facoltà di Lettere e Filosofia, Sapienza – Università di Roma)

Si presenteranno i progetti di collaborazione fra il Liceo romano e la Sapienza svolti per tre anni successivi. Tali progetti hanno inteso fornire agli studenti liceali nuovi strumenti d’approccio alla conoscenza della storia, greca in questo caso, da affiancare e integrare a quelli acquisiti nelle aule scolastiche. In particolare, hanno utilizzato lo straordinario patrimonio di calchi (soprattutto in gesso) e di immagini fotografiche conservato nel Dipartimento di Scienze dell’Antichità della Sapienza, sui quali gli studenti hanno appreso le tecniche dello studio epigrafico, ma anche i modi della comunicazione e della trasmissione delle storie che emergono da quelle testimonianze antiche. Essi hanno infatti contribuito ad allestire una mostra presso il Museo dell’arte classica in Sapienza (ottobre 2018) i cui pannelli sono stati poi esposti nell’edificio scolastico in occasione della V edizione della “Notte nazionale del Liceo Classico l’11 gennaio 2019. Nell’ultima stagione del Progetto, hanno anche esercitato la loro critica e misurato le nuove competenze acquisite su forme moderne di tradizione della storia greca (e antica in genere) e della sua testimonianza iscritta, come quella cinematografica.

This paper puts on view the projects developed jointly by the Classical High School ‘Albertelli’, located in Rome, and the Sapienza University Rome during the last three years. The cooperation between these two institutions has aimed to equip students with new scientific instruments, which, along with other devices (already acquired in the classrooms), might further and enhance knowledge of ancient Greek history. In particular, students have greatly profited from the extraordinary heritage of copies (especially plaster casts) and pictures preserved in the Department of Ancient World Studies of Sapienza. By means of these they have been allowed to penetrate the main techniques of epigraphy, at the same time focusing on the multiple ways by which ancient Greek histories have come down to us. Students have also contributed to the preparation of the Exhibition at the Classical Museum of Sapienza (in October 2018): some panels have been exposed inside the school during the 5th edition of the ‘Classical School Night’ on January 11th, 2019. During the last phase of the project students have further developed their critical skills by revisiting and modernizing traditions about Greek history (with special reference to the world of cinema).

Il poster in pdf


Francesco Guizzi. Professore associato (Storia greca, Epigrafia greca – abilitato alla I fascia dall’agosto 2018) presso il Dipartimento di Scienze dell’Antichità, Facoltà di Lettere e Filosofia, Sapienza – Università di Roma. Responsabile dell’Unità di Ricerca epigrafica presso la Missione Archeologica Italiana a Hierapolis di Frigia (Turchia); componente dei teams archeologici degli scavi turchi di Laodicea al Lico e Tripolis al Meandro (Denizli – Turchia). Ha studiato soprattutto la storia e l’epigrafia di Creta antica (su cui ha pubblicato due monografie e vari saggi) e quelle dell’Asia Minore (una monografia con la pubblicazione delle iscrizioni greche e latine del Museo di Denizli a Pamukkale e vari saggi).

 

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search